Vincenzo Paradiso presente all’evento inaugurale della Biblioteca degli alberi a Milano

Lo scorso 27 ottobre si è tenuta a Milano la cerimonia di inaugurazione della Biblioteca degli alberi, il nuovo parco situato in zona Porta Nuova e il primo giardino pubblico gestito da privati in città. IVRI ha partecipato all’evento in qualità di istituto di vigilanza privato affidatario in esclusiva della completa messa in sicurezza di tutta l’area circostante, che da adesso include anche la Biblioteca: la stessa zona, in precedenza, si estendeva da Piazza Gae Aulenti fino alla adiacente stazione di Porta Garibaldi e, appunto, al quartiere di Porta Nuova.

Vincenzo Paradiso, intervenuto alla cerimonia in qualità di Direttore Generale di IVRI, ha così avuto l’occasione di partecipare al dispiegamento pubblico del più esteso spazio pedonale della città. Volendo fornire qualche numero in più per dare anche l’idea di quanto sia ambizioso questo progetto che ha finalmente preso forma, si potrebbe dire che l’estensione della zona percorribile a piedi, strutturata in forme romboidali, è di 10 ettari con giardini a forma circolare di differenti colorazioni: gli stessi inoltre offrono ospitalità a 450 alberi di 19 specie differenti, oltre a ben 90mila specie diverse di piante al proprio interno, comprendenti siepi, arbusti, rampicanti, piante acquatiche e ornamentali. Anche gli amanti delle due ruote troveranno soddisfatte le proprie aspettative, essendo ben cinque i kilometri totali di piste ciclabili percorribili all’interno del parco.